ETICA

PRINCIPI FONDAMENTALI

Entrambe le Cooperative si prefiggono lo scopo di aiutare gli individui che presentano una disabilità o uno svantaggio sociale, con l’obiettivo di fargli riacquistare fiducia, autostima e dignità.

I principi su cui fondano la loro opera sono:

¨ Familiarità: poiché lavoriamo in un clima quanto più familiare possibile in modo tale da far sentire “accolti” i nostri ospiti;

¨ Professionalità : per quanto attiene il diritto alla privacy nei rapporti con le istituzioni e persone non autorizzate dalla direzione;

¨ Competenza: le cooperative si avvalgono di uno staff operativo altamente qualificato e di operatori in continua formazione;

¨ Uguaglianza: non vengono fatte “distinzioni di razza, lingua, etnia, religione, opinioni politiche, condizioni psicofisiche e socioeconomiche” secondo quanto previsto dall’art.3 della Costituzione Italiana;

¨ Partecipazione: le cooperative partecipano attivamente alle varie iniziative promosse dal territorio e si rendono anch’esse promotrici ai fini della sensibilizzazione del sociale in materia di disagio psichico;

¨ Rispetto: nelle nostre strutture gli ospiti vengono considerati innanzitutto delle “PERSONE” portatrici di un disagio psichico e non dei smeplici “malati”, pertanto si lavora principalmente nel fargli riacquistare fiducia  e autostima.

L’organizzazione della casa è imperniata da modelli riabilitativi e multidimensionali che offrono al paziente psichiatrico un intervento ad ampio raggio.

 

DIRITTI DEGLI OSPITI

Diritto alla privacy (legge n. 675/95) fin dal primo contatto;

Diritto alla conoscenza delle procedure e dei duplicati circa i documenti che lo riguardano;

Diritto ad un progetto personalizzato di ingresso;

Diritto a ricevere informazioni sui motivi di accettazione/non accettazione della domanda;

Diritto ad essere rispettato

Non verrà comunicata nessun tipo di notizia sugli ospiti presenti nella struttura, a chiunque faccia richiesta, specialmente in modo verbale, al personale non autorizzato dalla direzione (legge 675/96 per la tutela della privacy) sia per l’immagine di correttezza e riservatezza sia per adempiere agli obblighi di legge.

DOVERI DEGLI UTENTI

  • Collaborare con il personale di assistenza fornendo informazioni chiare e precise sulla propria salute, sui precedenti ricoveri e sulle terapie eseguite;
  • Informare il personale nel caso desideri allontanarsi dal Centro;
  • Dimostrare rispetto per il lavoro di tutto il personale di assistenza attenendosi alle prescrizioni e utilizzando in maniera appropriata ambienti, attrezzature e arredi della struttura;
  • Evitare qualsiasi comportamento che possa creare situazioni di disturbo o disagio agli altri ospiti.